comune di campagna

Comune di Campagna

Il territorio di Campagna ha delle bellezze straordinarie (ambientali, paesaggistiche, storiche, architettoniche, ecc…) che per essere valorizzate appieno hanno bisogno, innanzitutto, di un contesto civico adeguato e rispettoso. In questo senso assume un rilievo preminente il corretto rapporto che si deve stabilire tra la gestione dei rifiuti e l’ambiente circostante.
Abbiamo così deciso di resettare tutta l’organizzazione esistente e di organizzare una cosiddetta “ripartenza”, che è una vera e propria rivoluzione per lo svolgimento della Raccolta differenziata. Innanzitutto abbiamo deciso di eliminare le campane di vetro (che, spesso, diventano luogo di degrado). Questo porterà il cittadino a poter raccogliere, in un sol sacco, la plastica, la carta, l’alluminio, la banda stagnata e, appunto, il vetro. Una Raccolta differenziata, dunque, più semplice, più veloce, più comoda.
Ogni mercoledì, come potrete leggere nel calendario riassuntivo, potrete conferire tutte insieme le diverse tipologie di rifiuti (la plastica, la carta, l’alluminio, la banda stagnata e il vetro) che saranno successivamente selezionati e separati in un impianto di cernitura, con un risparmio di risorse e di tempo.
Il primo kit di buste sarà consegnato insieme alla guida pratica alla Raccolta Differenziata per utenze domestiche ed il calendario riassuntivo.
Dal 2013 ad oggi, siamo riusciti a portare le previsioni di spesa per la spazzatura da 2.056.000 a 1.700.000 euro (con un risparmio di circa 350.000 euro!), migliorando (in prospettiva) il servizio e la percentuale di differenziata e, di conseguenza, diminuendo le tasse per i nostri cittadini. Cittadini che dovranno essere i protagonisti di questo nuovo corso, diventando parte attiva nella costruzione di un atteggiamento più civile nei riguardi dell’ambiente (segnalando eventuali abbandoni di rifiuti). Per i trasgressori ci sarà tolleranza zero! perché l’inciviltà è un costo per tutta la collettività.
ORA TOCCA A NOI. DIFFERENZIAMO CAMPAGNA!

Una pratica guida per scoprire cosa e come conferire i rifiuti.
I giorni e gli orari per il conferimento dei rifiuti.
campagna-icon-organico-ok

organico

servizio porta a porta
domenica / martedì / venerdì
dalle ore 21:00 alle 24:00

cosa-conferire
campagna-icon-indifferenziato

indifferenziato

servizio porta a porta
giovedì
dalle ore 21:00 alle 24:00


cosa-conferire
okcomuni-icon-plastica

plastica

servizio porta a porta
lunedì / mercoledì
dalle ore 21:00 alle 24:00


cosa-conferire
icona-latta-ok

banda stagnata

servizio porta a porta
lunedì / mercoledì
dalle ore 21:00 alle 24:00

cosa-conferire
icona-carta-ok

carta e cartone

servizio porta a porta
lunedì / mercoledì
dalle ore 21:00 alle 24:00

cosa-conferire
icona-vetro-ok

vetro

servizio porta a porta
lunedì / mercoledì
dalle ore 21:00 alle 24:00

cosa-conferire
icona-ingombranti-ok

ingombranti

servizio a domicilio
su prenotazione
gratuito

cosa-conferire
icone-raee-ok

raee

servizio a domicilio
su prenotazione
gratuito

cosa-conferire
icone-farmaci-ok

farmaci

raccolta a contenitori
tutti i giorni
orario apertura farmacia

cosa-conferire
icone-pile-190-ok

pile

raccolta a contenitori
tutti i giorni
orario apertura negozi

cosa-conferire
icone-indumenti-ok

indumenti

contenitori stradali
tutti i giorni


cosa-conferire
icone-olii-190-ok

olii vegetali

presso isola ecologica
lunedì / giovedì
dalle ore 14:00 alle 17:00

cosa-conferire

* Le informazioni contenute in questa pagina si riferiscono alla “Guida Pratica alla Raccolta Differenziata”, distribuita nel maggio 2015, ulteriormente modificate dall’Eco-Calendario distribuito nel novembre 2015. Tali informazioni potrebbero essere soggette a variazioni legislative, aziendali e comunali.

L'IGIENE URBANA
Le origini dell’ impresa risalgono ai lontani anni ’70, grazie ad un gruppo di instancabili lavoratori che decidono di concretizzare il loro sogno e gestire insieme il lavoro di una vita.
  • Via L.Da Vinci, 14 - Scafati [Salerno]
  • +39 081 863 42 67

seguici

Ultime da Facebook

#Tovere. Siamo in piena #distribuzione dei #kit per la #raccoltadifferenziata
Affrettatevi, vi aspettiamo.
#Amalfi #RespectAmalfi #IgieneUrbana
... See MoreSee Less

Vedi su Facebook

Oggi tocca a #Vettica.
Vi aspettiamo per la #distribuzione del #kit! Cosa aspettate? La #raccoltadifferenziata è un modo per prendersi cura della nostra città.
#Amalfi #IRespectAmalfi #IgieneUrbana
... See MoreSee Less

Vedi su Facebook

#Pogerola
Siamo qui ad aspettarvi per la #distribuzione del #kit! Con gli strumenti adeguati i cittadini potranno praticare nel modo giusto la #raccoltadifferenziata dimostrando il loro rispetto per la città. Come si fa a non amare #Amalfi?
#IRespectAmalfi #IgieneUrbana
... See MoreSee Less

Vedi su Facebook

#Amalfi. Comincia oggi, venerdì #20Aprile, la #distribuzione dei kit per la raccolta differenziata nelle frazioni.
I cittadini del Comune di Amalfi potranno ritirare i kit composti da una mini pattumiera, la tanica per la raccolta dell’olio vegetale esausto ed una borsa ecologica in tela.

Per il ritiro dei kit, sono previsti i seguenti appuntamenti:

#Pogerola venerdì 20 aprile ore 9.00 in piazza G. Amodio;
#Vettica sabato 21 aprile ore 10.00 presso scuola elementare;
#Tovere domenica 22 aprile ore 9.00 presso scuola elementare;
#Lone domenica 22 aprile ore 9.00 presso la Chiesa di Santa Maria Vergine, dopo la Santa Messa.

#ThinkDifferent #IgieneUrbana
... See MoreSee Less

Vedi su Facebook

#SommaVesuviana. Hai dubbi o perplessità sul nuovo piano di #RaccoltaDifferenziata? Segui la pagina Somma Vesuviana Differenzia per ricevere aggiornamenti e tutte le informazioni utili!
#igieneUrbana
... See MoreSee Less

Ci sembra importante ribadire un concetto importantissimo: #ciascun cittadino sommese ha diritto al #kit per la #RaccoltaDifferenziata! Tutti, infatti, dobbiamo disporre degli strumenti necessari per ...

Vedi su Facebook

Ecco le percentuali di #RaccoltaDifferenziata per il mese di #marzo2018 dei nostri comuni di competenza. Buona lettura!
#IgieneUrbana
... See MoreSee Less

Ecco le percentuali di #RaccoltaDifferenziata per il mese di #marzo2018 dei nostri comuni di competenza. Buona lettura! #IgieneUrbana

Vedi su Facebook

#Amalfi ha 203 ambasciatori della raccolta differenziata: giovanissimi studenti che sono stati nominati tali alla conclusione di un progetto di educazione al riciclo. L'investitura c'è stata ieri, nelle classi quarte e quinte della scuola primaria e nelle prime e seconde della secondaria di primo grado, appartenenti all'Istituto Comprensivo #GerardoSasso. Ora, per gli studenti inizia la parte pratica: quella di farsi portavoce del giusto riciclo dei rifiuti e guardiani dell'ambiente nella vita quotidiana.
A consegnare loro gli attestati di ambasciatori sono stati il vicesindaco Matteo Bottone, assessore delegato a igiene e ambiente, la consigliera Francesca Gargano, delegata a scuola ed istruzione, e la consigliera Ilaria Cuomo, delegata all'ecologia ed educazione ambientale, nel corso di alcuni incontri negli istituti scolastici cittadini, che hanno visto presenti il dirigente dell'Istituto Comprensivo Aniello Milo e personale de L'Igiene Urbana.
Il percorso di sensibilizzazione al riciclo destinato a bambini e ragazzi, promosso dal Comune di Amalfi e da L'Igiene Urbana nell'ambito delle iniziative di informazione e formazione previste dal capitolato d'appalto del servizio di rimozione dei rifiuti solidi urbani, è cominciato a dicembre 2017. Gli alunni sono stati coinvolti in un cammino di formazione che, affianco alle classiche lezioni frontali sulla differenziazione e sulla composizione delle diverse frazioni, li ha visti partecipi di laboratori attivi che gli hanno fatto sperimentare sul campo il primo passo della catena virtuosa del riciclo: la giusta cernita quotidiana dei rifiuti in casa. Ed ecco che, tra le varie cose, una merenda in classe è diventata occasione per scoprire assieme agli educatori del progetto ed alle insegnanti come vadano divisi la plastica, l'organico ed il secco non riciclabile prodotti. Ecco che i bambini sono diventati eco-reporter e sono stati invitati ad intervistare gli adulti per capire quanto sapessero i grandi, della raccolta differenziata, e poterli aiutare coi loro dubbi.
Il progetto di educazione al riciclo si inserisce nella scia di una serie di iniziative intraprese dal Comune per radicare nelle nuove generazioni della città il rispetto dell'ambiente attraverso la pratica quotidiana di comportamenti virtuosi. Tra le varie cose, va ricordato che a partire dall'anno scolastico in corso non si distribuiscono più ai bambini bottigliette di plastica per l'acqua nella mensa scolastica, ma si utilizzano le brocche per abbattere la produzione di rifiuti, e che in diverse occasioni i ragazzi sono stati coinvolti in azioni collettive di valore sociale per la pulizia degli arenili o per la piantumazione degli alberi.
#IgieneUrbana
#COMUNICATOSTAMPA
... See MoreSee Less

#Amalfi ha 203 ambasciatori della raccolta differenziata: giovanissimi studenti che sono stati nominati tali alla conclusione di un progetto di educazione al riciclo. L'investitura c'è stata ieri, ne...

Vedi su Facebook