head-vetro

informazioni e consigli

Il vetro è un materiale completamente riciclabile e facilmente selezionabile.
Gli imballaggi di vetro vengono portati in appositi centri dove sono separati da ogni corpo estraneo, puliti e divisi per colore.
Il materiale viene poi ridotto in piccole pezzature omogenee per poter essere nuovamente lavorato nelle vetrerie. Mediante i forni di fusione si ottiene la pasta di vetro che servirà per produrre nuovi contenitori.
Non esistono limitazioni nel riciclo del vetro.

cosa conferire

ogni tipo di imballaggio in vetro come: bottiglie di acqua, vino e bibite, di piccole e grandi dimensioni, prive di tappi e o accessori in altri materiali; barattoli di conserve quali marmellata, pomodori, etc; fiaschi senza paglia; vetri vari anche se rotti; bicchieri e brocche in vetro.

cosa non conferire

damigiane, specchi, lastre di vetro; piatti, tazzine ed oggetti in ceramica, porcellana, creta, pirex; tubi di neon e lampadine; contenitori di liquidi tossici/infiammabili; plastica, bombolette, occhiali.

vetro

LUNEDI
INVERNALE [1 novembre – 31 marzo]
DALLE ORE 22.00 ALLE ORE 24.00
ESTIVO [1 aprile – 31 ottobre]
DALLE ORE 24.00 ALLE ORE 02.00 del giorno seguente

come depositare

AMALFI CENTRO
Il vetro, insieme alla plastica e agli imballaggi in metallo, banda stagnata e alluminio, deve essere conferito nel sacco giallo in dotazione.
Depositare plastica, metalli e vetro [multimateriale] dopo averli svuotati del loro contenuto, lavati, scolati e separati da eventuali tappi in altro materiale.
È utile sciacquare i vari contenitori al fine di evitare maleodoranze.
Esporre il sacco davanti alla propria abitazione ogni lunedì secondo gli orari indicati nel quadrante in alto.

AMALFI PERIFERIA

Il vetro, insieme alla plastica e agli imballaggi in metallo, banda stagnata e alluminio, deve essere conferito nel sacco giallo in dotazione.
Conferire plastica, metalli e vetro [multimateriale] dopo averli svuotati del loro contenuto, lavati, scolati e separati da eventuali tappi in altro materiale.
È utile sciacquare i vari contenitori al fine di evitare maleodoranze.
Depositare il sacco, ben legato negli appositi cassonetti stradali, ogni lunedì secondo gli orari indicati nel quadrante in alto.